Luoghi & design

Venezia celebra l’Artigianato

“Homo Faber” è la prima mostra culturale dedicata all’artigianato europeo, per mostrare al grande pubblico ciò che gli uomini possono fare, con le proprie mani, meglio delle macchine.

Dal gioiello alle biciclette su misura, dalle competenze artigiane che stanno scomparendo ad alcuni degli esempi più rappresentativi dei mestieri d’arte a livello europeo. Il pubblico potrà parlare agli artigiani, entrare virtualmente nelle botteghe dei maestri, osservare i restauratori all’opera, immergendosi così nel mondo dell’eccellenza artigiana. Un mondo che si fonda sulla connessione tra mano, testa e cuore,

Negli spazi dell’isola di San Giorgio, a Venezia, dal 14 al 30 settembre 2018, tutti i giorni dalle 10 alle 19:00, si potrà incontrare, in sedici stazioni tematiche,  decine di raffinati artigiani e restauratori, parlare con loro ed osservarli – in diretta – mentre lavorano. Alla fine, quelle realizzate, saranno delle vere e proprie opere d’arte: dal gioiello alle biciclette su misura,  dai broccati tessuti come al tempo dei Dogi al lussuoso mappamondo, nell’era di Google map, realizzato a mano.E poi strumenti musicali, arazzi, vetri, abiti.

Un evento promosso, sotto l’alto patrocinio del Parlamento europeo, dalla Michelangelo Foundation for Creativity and Craftsmanship, organizzazione che si propone di valorizzare i mestieri d’arte europei, rafforzandone i legami con il design e tutelando tutte quelle competenze artigiane che stanno scomparando.

Altri articoli