In evidenza

Shit and Bananas

Da una settimana tutti a parlare della banana appesa al muro da Maurizio Cattelan in occasione di Miami Art Basel. Comedian è il titolo dell’installazione: arte, provocazione, presa in giro, genialità incompresa? Inevitabile che il pensiero corra a ritroso al 1961, quando Piero Manzoni se ne uscì con la merda d’artista. Chissà poi se all’interno di quelle scatoletta post-dadaista qualcuno ci aveva per davvero defecato. Ma quanto meno c’era qualcosa di concreto che un collezionista poteva acquistare. Ma della banana destinata a marcire del buon Cattelan che ce ne facciamo?  A parte il fatto che uno se l’è già magnata (tale David Datuna, autodefinitosi Hungry Artist), sarà poi vero che un anonimo riccastro aveva offerto 120.000 $ per portarsela a casa?  E allora, se avete voglia di perdere cinque minuti del vostro tempo scriveteci: meglio la cacca (seppur non commestibile) in scatola o meglio la banana burla ricca di potassio?

Redazione.arsnow@gmail.com

 

Altri articoli