In evidenza

Scope Art Show, che follie

In occasione di Miami Art Basel, Scope è  un evento oramai consolidato: una enorme tensostruttura piazzata sulla spiaggia davanti ad Ocean drive,  che ospita quasi 100 gallerie provenienti dai 5 continenti. Gli americani fanno la parte del leone, ovviamente, ma abbiamo trovato diverse presenze europee e del Sud est asiatico.

Tra gli artisti presenti, anche Banksy, con opere uniche e multipli, i cui prezzi vanno dai 70.000 ai 270.000 dollari. Poche però  le cose che abbiamo trovato interessanti e molte invece le opere che vorrebbero colpire ma che invece tramortiscono lo spettatore con la loro banalità. A mio avviso insomma molta poca cultura, come la intendiamo noi europei, e al contrario molto show off di bassa lega.

Unica opera veramente di gran classe un lavoro di William de Kooning del ’78 che comunque da solo vale il bigliett, ma se il buongiorno si vede dal mattino devo dire che questa art week parte male.  Pero’ c’è ancora molto da vedere….. anche sulla pagina Facebook del nostro Magazine

Da Miami, Mauro Casotto

Altri articoli