Fotografia

Quando stavamo vicini

“Folle” riunisce 26 fotografie che raccontano attraverso immagini fotogiornalistiche scattate tra il 1930 e il 1980 le trasformazioni sociali e politiche del paese. Selezionati dall’Archivio Publifoto Intesa Sanpaolo che, con sette milioni di fotografie di cronaca, politica, costume, società, cultura e sport, offre uno spaccato del paese e delle sue trasformazioni, gli scatti catturano diversi momenti di aggregazione sociale.

Il titolo Folle intende contribuire alla ricerca del senso più autentico di una parola, attualmente associata al concetto di assembramento, capace di raccontare il bisogno umano di partecipare insieme alle trasformazioni storiche. Vivere il distanziamento sociale, concetto così estraneo alle nostre pratiche di convivenza e convivialità, ha stimolato la selezione di rappresentazioni di diversi tipi di folle durante eventi che spaziano dalla cultura allo sport, dalla mondanità alla protesta, dalla quotidianità del viaggiare alla partecipazione a riti sacri, per portare lo spettatore a ricordare quale sia la sensazione di far parte di una moltitudine di persone.

Le fotografie proposte si contraddistinguono per la varietà dei soggetti, a volte inaspettati, declinati in diverse situazioni e in momenti storici felici e drammatici, e dimostrano come le folle possano essere ordinate e composte, ma anche caotiche e minacciose, protagoniste delle trasformazioni sociali del paese e testimoni comprimarie di gloriosi successi.

Fino al 9 gennaio 2021 Folle, curata da Ilaria Bonacossa, direttrice di Artissima, e Barbara Costa, responsabile dell’Archivio Storico di Intesa Sanpaolo, sarà fruibile online.

Altri articoli