Luoghi & design

Miami, design innovativo

Ormai da molti anni la “cugina” dedicata al design di ArtBasel accompagna le edizioni della più influente fiera d’arte al mondo, sia nella location di Basilea, sia in quella, sicuramente più cool, di Miami Beach.
E’ una visita che si svolge fluida e divertente, dato che, accanto a linee ed oggetti che richiamano alla memoria moods già conosciuti, ci sorprendono mobili o accessori completamente innovativi e stimolanti.
Oltre ai giganti del design, con Gallerie soprattutto di New York e Parigi, troviamo le gallerie specializzate in oggetti d’arte portabili: Antonella Villanova presenta una personale di Giampaolo Babetto, il guru del gioiello contemporaneo e capostipite della Scuola di Padova, con straordinari pezzi unici da indossare (nella foto una sua creazione), e Soprattutto Louisa Guinness, grande editore e professionista del gioiello d’artista, orgogliosa qui di presentare il suo primo libro “Art as jewellery”, in vendita anche al bookshop della Fiera: si tratta di un excursus nell’arte contemporanea, da Calder a Kapoor, raccontato attraverso le sculture portabili create dai più grandi maestri del nostro secolo. Nel suo eclettico stand si possono trovare opere indossabili di Clader, Koons, Kapoor, Man Ray, Pol Bury. C’è chi prefereisce appendere alla parete un Picasso e chi indossarne uno…
Da Miami, Articolo di Marina Ruggieri

Altri articoli