In agenda

Le incursioni di Riello

Sembra dare buoni risultati, in termini di critica e di visitatori, il progetto dei Musei civici di Bassano del Grappa: valorizzare l’antico attraverso l’arte contemporanea. Dal 28 aprile al 23 luglio 2018, nelle sale espositive che si affacciano su Piazza Garibaldi, trenta lavori di Antonio Riello si mescoleranno alla collezione permanente, quasi un gioco di rimandi dai connotati fortemente celebrativi ma allo stesso tempo ludici ed ironici. Riello finge di non prendesi troppo sul serio, e anche per questo ci è sempre piaciuto, ma allo stesso tempo dimostra di essere preparato, proponendo progetti sempre diversi e mai banali. Oltre che per una buona grappa, il ponte degli alpini ed un risotto con gli asparagi, Museomania#8 (questo il nome della mostra) è un ottimo pretesto per una trasferta a Bassano.

 

 

Altri articoli