Ritratti d'autore

Le geometrie di Mondrian

Il primo febbraio di 75 anni fa moriva Piet Mondrian, considerato il padre della pittura astratta geometrica.  Olandese, deceduto a New York nel febbraio del 1944, nel 1917 ha dato origine – insieme a Theo van Doesburg – al movimento De Stijl (in italiano, Neoplasticismo).

Se vi capita di andare in Olanda, il museo Gemeentemuseum Den Haag (Museo municipale dell’Aia) ospita almeno 300 opere dell’artista, compresa Victory Boogie Woogie, l’incompiuta che risale agli anni Quaranta realizzato quando, scoppiata la Seconda guerra mondiale, Mondrian si era rifugiato a New York scappando dall’Europa.

Ad Amersfoort (venti chilometri da Utrecht) invece  si può visitare la casa dove l’artista nacque nel 1872 e dove sono esposti i suoi primi dipinti.

La foto che vi proponiamo si riferisce alla Collezione autunno/inverno 1965-66  proposta da Yves Saint Laurent  e ispirata al’inconfondibile cifra stilistica di Piet Mondrian.

Altri articoli