In evidenza

Le foto dipinte di Katerina

Nata a Samara nel 1974 nel sud-est della Russia europea, Katerina Belkina si è avvicinata agli ambiente creativi grazie alla madre, artista visiva. Ora vive e lavora a Berlino dove “dipinge” con la sua fotocamera, elaborando immagini e ritratti in digitale.

“Mi piace rielaborare le mie fotografie, Il mio stile nasce da un’antica tradizione artistica, il collage. Così i miei personaggi e i miei spazi si incontrano. Poi scelgo  il pennello di un programma di grafica, uno strumento sottile e preciso, con il quale è possibile creare un’atmosfera leggera, priva di gravità, che somiglia a quella di un sogno.”

La base fotografica delle opere così realizzate spesso è riconoscibile soltanto ad uno sguardo esperto. Per le sue immagini trae ispirazione sia da scritti o dipinti del passato sia dalle tradizioni culturali e filosofiche che hanno accompagnato la sua vita. In molte rappresentazioni Belkina ritrae anche se stessa: “Il mio volto e il mio corpo sono gli strumenti principali attraverso i quali creo le immagini che voglio. Quando mi trovo davanti alla macchina fotografica come modella, mi attengo alla prassi teatrale centenaria di interpretare un ruolo.”

Altri lavori dell’artista, che noi abbiamo “scoperto” grazie ad Alessandro Zaffagnini, le potete vedere nella nostra pagina Facebook, oppure cliccando qui.

Altri articoli