In agenda

La Storia della Pubblicità

È il 22 giugno 1890  quando sulla ‘Tribuna Illustrata’ appare il primo e più antico slogan della comunicazione pubblicitaria in Italia: “Volete la salute?? Bevete il Ferro China Bisleri”. Da questa prima reclame (come si diceva una volta …)  prende avvio una bella mostra, in programma dal 9 settembre al 10 dicembre 2017.

“PUBBLICITÁ! La nascita della comunicazione moderna 1890-1957”  è ospitata nei saloni della Fondazione Magnani-Rocca – la ‘Villa dei Capolavori’ a Mamiano di Traversetolo presso Parma che fu la sontuosa dimora di Luigi Magnani.

Attraverso duecento opere dalla fine dell’Ottocento all’era di Carosello, i curatori – Dario Cimorelli e Stefano Roffi – si pongono l’obiettivo di raccontare la nascita in Italia della pubblicità: dalle sue prime forme di comunicazione semplici e dirette, all’introduzione dell’illustrazione come strumento persuasivo e spiazzante.

Una sezione della mostra  è dedicata poi al rapporto tra illustrazione e messaggio pubblicitario attraverso i diversi media, dal più conosciuto manifesto, alla locandina, alla targa di latta e poi al packaging della confezione.

Le ultime sale del percorso espositivo  sono infine dedicate ai nuovi strumenti di comunicazione che si affacciano dal 1920 in poi, la radio prima e poi la televisione fino al giorno in cui nacque Carosello, il primo passo verso un’altra storia.

Per saperne di più, clicca qui.

PUBBLICITÁ! La nascita della comunicazione moderna 1890-1957
Fondazione Magnani-Rocca, via Fondazione Magnani-Rocca 4, Mamiano di Traversetolo (Parma).
Dal 9 settembre al 10 dicembre 2017. Aperto anche tutti i festivi, compresi 1 novembre e 8 dicembre.
Orario: dal martedì al venerdì continuato 10-18 (la biglietteria chiude alle 17) – sabato, domenica e festivi continuato 10-19 (la biglietteria chiude alle 18). Lunedì chiuso. Ingresso: € 10,00 valido anche per le raccolte permanenti – € 5,00 per le scuole.

Altri articoli