In evidenza

La magia di Vincent

A tre mesi dall’inaugurazione, è di nuovo visitabile – dopo una lunga, troppo lunga chiusura dettata dalla pandemia – la mostra padovana dedicata a Van Gogh.  Subito il call center delle prenotazioni è stato preso d’assalto, il sito è intasato e in un sol giorno sono stati venduti 1000 biglietti e ci sono già intere giornate sold out.

Senza le restrizioni covid 19, certamente il Centro culturale Altinate San Gaetano avrebbe potuto accoglier migliaia di persone e rimane l’amaro in bocca per quel che sarebbe potuto essere. «Ma siamo quasi certi di poter compiere una proroga sostanziosa di un paio di mesi – ha assicurato il curatore della mostra Marco Goldin – che ci potrebbe così portare fino a giugno».

Lunedì primo febbraio (data riservata ad una visita in anteprima per la stampa) è comunque da segnare in agenda, e non solo perché il meteo ha concesso una bella giornata di sole. C’è slancio e gioia perché finalmente si potrà godere di tanti strepitosi capolavori in arrivo da tutto il mondo.

«La bellezza struggente dei colori di Van Gogh potrà aiutare a guarire le cicatrici che la pandemia sta lasciando nei nostri cuori – ha aggiunto Goldin – I colori della vita è del resto il sottotitolo della mostra, luogo in cui arte e appunto vita si toccano per non lasciarsi più».

Sono intensi e potenti i tanti disegni a matita, emozionanti i ritratti dai colori sgargianti. Riscalda il cuore il giallo dei campi di grano, dei covoni e del sole, che splende anche dentro le sale. È grande il piacere di ritornare a vivere l’arte! (Articolo di Laura Stefani)

“VAN GOGH. I COLORI DELLA VITA” Centro Culturale Altinate San Gaetano Padova. Orario 10-13 e 14.30-19.30 Chiuso il sabato e la domenica.

Credits: Vincent van Gogh, Il seminatore (da Millet), 1890, olio su tela, cm 64 x 55. Otterlo, Kröller Müller Museum

Altri articoli