In agenda

Inseguendo Donnafugata

Un dialogo tra arte, musica, vino e letteratura, che prende forma in un percorso multisensoriale attraverso gli negli elegantissimi spazi di Villa Necchi Campiglio.

Dal 16 maggio al 22 luglio sarà possibile ritrovare i colori, i profumi e i sapori della terra e del mare della Sicilia, dalle pendici dell’Etna fino alle scogliere a picco di Pantelleria, nel cuore di Milano, grazie alla mostra “Inseguendo Donnafugata”, realizzata in collaborazione con il FAI (il Fondo ambiente italiano che ricevette in eredità la prestigiosa dimora progettata dall’architetto Piero Portaluppi negli anni ’30 del secolo scorso). 

Le illustrazioni originali sono quelle di Stefano Vitale, artista di origini venete che da anni collabora con la Cantina siciliana della famiglia Rallo, realizzando le etichette dei vini più prestigiosi della storica cantina siciliana.

Piccoli tesori coloratissimi, dal forte potere espressivo ed evocativo, vere e proprie visioni che raccontano il vino e la Sicilia attraverso un linguaggio tutto al femminile.  Bozzetti e disegni  sono affiancati a fotografie, video e documenti, che raccontano le fonti d’ispirazione di Vitale. In mostra ovviamente anche le bottiglie di Donnafugata ,  per l’ultima ma fondamentale tappa dell’esposizione: l’assaggio dei vini. (N.C.)

Inseguendo Donnafugata. Le illustrazioni di Stefano Vitale, il vino e la Sicilia. Milano, Villa Necchi Campiglio, Via Mozart 14

Altri articoli