Non solo arte

I segreti dello zerbino

Una donna in cerca di rivalsa, improbabili personaggi che sembrano usciti da un film di Pupi Avati, una figura misteriosa che agisce nell’ombra per vendicare torti e cattiverie, con un metodo singolare ma efficace. La copertina dell’ultima (forse in realtà è anche la prima) fatica letteraria di Gian Luca Rocco, collega di Tgcom24, lascia peraltro intuire di che si tratta. Una narrazione gustosa con i caratteristici avventori di un polveroso bar di quartiere. Un libro – I segreti dello zerbino – scritto da Rocco a quattro mani insieme a Cecilia Pierami – dato alle stampe da Morellini editore, da leggere tutto d’un fiato e dal tono ironico e scanzonato. Perché non possiamo mica sempre leggere Toltoj, cribbio.

Altri articoli