In agenda

Genova Sessanta, che anni

14 Aprile 2022 – 31 Luglio 2022 Genova, Palazzo Reale, Teatro del Falcone

GENOVA SESSANTA. Arti visive, architettura e società. Le trasformazioni della città, della creatività e del costume negli anni del boom economico

La rivoluzione degli Anni Sessanta a Genova.
La racconta, ricorrendo all’architettura, all’arte, al design, alla fotografia… una grandiosa mostra-affresco che dal 14 aprile al 31 luglio 2022 aprirà al Palazzo Reale di Genova, nel Teatro del Falcone.


L’esposizione è promossa da Palazzo Reale (Ministero della Cultura), a cura di Alessandra Guerrini e Luca Leoncini con Benedetto Besio, Luisa Chimenz, Leo Lecci e Elisabetta Papone.

L’obiettivo è quello di raccontare le grandi trasformazioni di Genova negli anni sessanta del Novecento, un decennio di profondi cambiamenti dovuti all’irrompere di nuove idee e rinnovati stimoli culturali, di significativi mutamenti sociali, d’innovazioni economiche e nuovi linguaggi che hanno segnato un’accelerazione nelle produzioni delle arti visive.

Lisetta Carmi, Genova-Porto, 1964, fotografia, stampa ai sali d’argento, Genova, Galleria Martini & Ronchetti, courtesy Archivio Lisetta Carmi © Lisetta CarmiMartini & Ronchetti

Altri articoli