Non solo arte

El Ateneo Grand Splendid

Già nota come Capitale mondiale dei libri per l’elevatissimo numero di librerie per abitante, Buenos Aires, al numero 1860 di Santa Fe Avenue, nel quartiere delle Recoleta, ospita una delle librerie più spettacolari al mondo: El Ateneo Grand Splendid. Originariamente un teatro, e successivamente un cinema – qui vennero proiettati, per la prima volta in tutto il Paese, i film sonori – lo storico Teatro Grand Splendid, alla fine degli anni novanta, venne acquistato dalla casa editrice Yenny – El Ateneo, proprietaria di una catena di librerie, e ristrutturato dall’architetto Fernando Manzone in un vero e proprio paradiso per i lettori.

La natura originaria del teatro non è andata però perduta: El Ateneo Grand Splendid si caratterizza ancora per le classiche tende rosse del sipario, i posti a sedere e gli splendidi affreschi che decorano il soffitto con la differenza che le gallerie e l’arena ora ospitano circa 120mila libri, tutti catalogati per genere. E dietro le quinte del teatro, dove una volta gli attori si preparavano per entrare in scena, oggi vi è un accogliente cafè letterario dove fermarsi a leggere un buon libro e intanto assaporare un ottimo caffè.

Articolo pubblicato da  https://www.nonsprecare.it/

Altri articoli