Ritratti d'autore

Dubuffet a Palazzo Magnani

A Reggio Emilia, il 17 novembre inaugura “Jean Dubuffet, l’arte in gioco. Materia e spirito 1943-1985”, un’interessante  retrospettiva dedicata a Jean Dubuffet (1901-1985) uno degli artisti più complessi e geniali del Novecento. La mostra, curata da Martina Mazzotta e da Frédéric Jaeger, nelle sale di Palazzo Magnani presenta una selezione di 140 opere:dipinti, disegni, grafiche, sculture, libri d’artista, dischi.

Oltre a un nucleo di 30 lavori eseguiti da protagonisti storici di quella che in francese viene indicata come Art Brut (in inglese Outsider Art, da noi Arte Irregolare): produzioni artistiche realizzate da persone emarginate, ricoverate in ospedali psichiatrici o recluse in prigione, che operano al di fuori delle norme estetiche convenzionali. 

In rete: https://www.palazzomagnani.it/in-corso/mostre/jean-dubuffet-larte-in-gioco/

Altri articoli