Rassegna stampa

Covid, crisi, arte e musei

In maggio, l’ imprenditore francese Stéphane Distinguin aveva proposto di vendere per 50 miliardi di euro la Gioconda di Leonardo per fare fronte alla crisi della cultura, aggravata anche in Francia dal Covid-19. Sembrava una battuta, ma molti lo hanno preso sul serio.

Il Brooklyn Museum di New York ha appena venduto all’ asta da Christie’ s la Lucrezia di Lucas Cranach il Vecchio per 5 milioni di dollari e conta di realizzare in tutto 40 milioni con la vendita di altre opere. Serviranno a ripianare i conti devastati dall’ epidemia e a creare un fondo che metta in sicurezza il museo.

Davvero molto interessante  l’articolo di Vittorio Sabadin pubblicato da “La Stampa”. Per completare la lettura clicca qui.

Altri articoli