In evidenza

Christo colpisce ancora

Christo continua a pensare in grande e nella primavera del 2020, nel mese di aprile, impacchetterà nientepopodimeno che l’Arco di Trionfo a Parigi. 25 mila metri quadri di polypropylene e 7000 metri di corda  rivestiranno uno dei monumenti più fotografati della capitale francese, che resterà così per due settimane. Sono trascorsi ornai 35 anni da quando Christo, con la moglie Jean Claude incartò Pont Neuf, ora tocca all’Arc de Trionphe e le polemiche, statene certi, non mancheranno.

Altri articoli