Ritratti d'autore

Blasfema provocazione?

Reka Nyari è nata a Helsinki, nel 1979, da padre ungherese e madre finlandese, ma già a 17 anni si trasferì a New York, dove tuttora vive e lavora. I suoi lavori sono stati esposti in molte gallerie, europee e statunitensi, e hanno trovato spazio in magazine come Vanity Fair, Esquire e Vogue.

I suoi progetti fotografici ad alto tasso erotico, per qualcuno anche un po’ blasfemi (come queste immagini che vi proponiamo, ma altre ne potete vedere sulla nostra pagina Facebook)), non passano certo inosservati e fanno sempre discutere. “Si può essere madre e allo stesso tempo anche donna sessualmente attraente ” sostiene Reka Nyari che – in occasione della 58° Biennale d’Arte di Venezia – espone la serie “Mother Ink” nelle sale di Palazzo Mora, poco distante dalla Cà d’Oro.

 

 

Altri articoli