In evidenza

Biennale, ecco Cicutto

Il nuovo presidente della Biennale di Venezia sarà Roberto Cicutto, che viene a sostituire Paolo Baratta. Veneziano, classe 1948, dopo la maturità conseguita al liceo classico Marco Polo, lascia la laguna e si trasferisce a Roma dove fonderà  la società di produzione cinematografica Aura Film, con cui ha vinto, nel 1988, un Leone d’oro a Venezia per La leggenda del santo bevitore con la regia di Ermanno Olmi. Nel 1984 ha costituito la società Mikado Film, che ha distribuito e prodotto film dei più rappresentativi registi italiani e stranieri. Nel 1993 con Angelo Barbagallo, Nanni Moretti e Luigi Musini ha fondato la Sacher Distribuzione; è stato inoltre partner di Ermanno Olmi nella società di produzione Cinemaundici. Dal 2009 ricopre la carica di presidente e amministratore delegato di Istituto Luce-Cinecittà.

Altri articoli