In evidenza

Barbieri di Sicilia

“Barbieri di Sicilia” è una mostra fotografica assai particolare, ospitata nelle sale barocche di Palazzo Spadaro, in quel di Scicli, provincia di Ragusa, terra del Commissario Montalbano per intenderci.

Quaranta immagini, rigorosamente  in bianco e  nero, per immortalare  alcuni di quei luoghi che maggiormente esprimono l’anima dell’Isola, le barberie appunto. Un viaggio attraverso i piccoli paesi della costa e dell’entroterra,  firmato dal fotografo messinese Armando Rotoletti.  

“Nella primavera del 1991 – racconta  l’autore – nella piazza di Corleone entrai in una barberia per chiedere un’informazione. Non ricordo se ebbi soddisfazione in ciò che volevo sapere, ma ricordo che ebbi come una rivelazione. Avevo davanti il luogo più autentico della socialità siciliana, dove ogni sussulto della vita del paese veniva passato al pettine fine, con sorniona noncuranza, vedendo senza vedere, dicendo senza dire”. 

Nasce così il progetto di fermare il tempo, per immortalare, attraverso queste botteghe artigiane, una Sicilia che sta di fatto scomparendo.  Se passate per Scicli, la mostra chiude i battenti il 15 settembre prossimo.

Altri articoli