In evidenza

Artistica Singapore

La National Gallery di Singapore è il regalo da 300 milioni di euro che la metropoli asiatica si è concessa meno di due anni fa, in occasione del cinquantenario della sua indipendenza.

Si trova in pieno centro – nel Civic District – e comprende due monumenti nazionali degli anni ’30 del secolo scorso: il vecchio municipio e l’antico edificio della Corte Suprema, le cui decorazioni marmoree sono opera di Rodolfo Nolli (1888-1963) scultore lombardo  che per molti anni ha vissuto e lavorato nel Far East, decorando anche la facciata del vicino Hotel Fullerton (www.fullertonhotels.com), anch’esso monumento nazionale.

Con una superficie complessiva di 64 mila metri quadrati è il più grande museo della città e racchiude oltre 8000 opere d’arte contemporanea. Collegati da un passaggio sotterraneo, i due edifici presentano diverse gallerie disposte su sei piani: alcune sono destinate ad opere permanenti, altre a esposizioni temporanee. Una ragione in più per visitarla è la mostra antologica – aperta fino a inizio settembre – dedicata a Yayoi Kusama, ottantottenne artista giapponese, figura di spicco fin dagli anni ’50 del minimalismo e della pop art. (Articolo di Leonardo Felician)

Info: www.nationalgallery.sg

 

Altri articoli